Dicono di Noi

Dicembre 2020

Vinum Est (San Giovanni)

vinum est roma

Paolo Abbondanza ha aperto la sua bottega 9 anni fa in quel di via Gino Capponi. Recentemente la bottega si è spostata a Via Francesco Valesio in un ambiente più ampio. Qui si propongono prodotti d’eccellenza da acquistare o degustare in loco. Per i tradizionali “cesti di Natale” Vinum Est propone la sua formula espressa, per lasciare liberi i clienti su come comporre il proprio cesto. Torrone Romano della Dolc Art, una bellissima confezione di biscotti artigianali Marabissi, confetture di arance amare di Tenuta del Gelso, il Miele di Castagno dell’ Azienda Agricola Vaccaro e tanto altro offre Vinum Est. Come specialità artigianale si può puntare sul Panettone con crema al Balsamico della Leonardi, anche in versione fichi e cioccolato. Nel cesto si può aggiungere la polenta artigianale Pezzetta che arriva in versione sottovuoto e senza conservanti direttamente dal Friuli o i tronchetti di peperone crusco fritti in bustina da sgranocchiare come fossero patatine. E poi ovviamente Champagne e Prosecco a non finire.


12 dicembre 2020

I torroni in vendita da Vinum Est 

Vinum Est
In questa nuova enoteca in zona Alberone gli scaffali racchiudono tutto il gusto dell’Italia. Non ci sono segreti per Paolo Abbondanza e Massimo Campetella che hanno scelto per i loro clienti vini, spumanti, salumi e prodotti caseari di piccoli produttori. I prodotti, acquistabili anche per cesti natalizi da spedire a domicilio in tutta Roma, vanno dai prosciutti di Sauris del Friuli ai salumi piacentini di La Rocca. Ma ci sono anche i formaggi dell’azienda sarda Marongiu, il caprino dell’Umbria, il chorizo spagnolo, la pasta di semola di grano duro della Val d’Orcia, l’olio Flaminio, e il torrone preparato secondo l’antica ricetta della tradizione romana. Non mancano i biscotti artigianali Marabissi, etichette di Prosecco e oltre 500 vini.